Featured Posts

Porto Ceresio, oggi la posa del presepe sommerso tra tradizione ed ecologia. Ecco le foto - lo stivale pesante

December 20, 2016

Lo Stivale Pensante | Porto Ceresio, oggi la posa del presepe sommerso tra tradizione ed ecologia. Ecco le foto - Lo Stivale Pensante

 

Una giornata speciale quella che ha coinvolto oggi, domenica 18 dicembre, la cittadinanza di Porto Ceresio. I subaquei di GODiving hanno realizzato la tradizionale posa del presepe sommerso, a cui questa edizione ha visto affiancate centinaia di stelline figlie del progetto “Adotta una stellina”. A condurre la statua del bambin Gesù da Busto Arsizio sino alle sponde del lago diversi triathleti. La giornata è proseguita nel pomeriggio con la presentazione de “La passeggiata dei presepi”. 


Porto Ceresio, oggi la posa del presepe sommerso tra tradizione ed ecologia. La manifestazione che ha visto i subaquei di GODiving realizzare l’ormai tradizionale posa del presepe sommerso nelle acque di Porto Ceresio si è tenuta nella giornata di oggi. A condurre la statua del bambin Gesù da Busto Arsizio sino a Porto Ceresio i triathleti della Asd Pro Patria ARC. La statua è stata poi benedetta durante la S.S Messa alla parrocchia S.Ambrogio e condotta dai bimbi delle scuole fino alle sponde del lago, dove i sub l’hanno posata sulla rappresentazione sistemata sul fondale. Ad accompagnare le statue della natività, poi, quest’anno, anche centinaia di stelline e cartelli, frutto del progetto “Adotta una stellina”. Un’iniziativa finalizzata a sensibilizzare le nuove generazioni verso le questioni ambientali e sociali riguardanti la precarietà dell’ambiente lacustre e la necessità di tutela da parte di ciascuno. La vendita delle stelline, realizzate totalmente a mano da studenti e disabili, ha permesso, inoltre, di raccogliere fondi che saranno interamente destinati all’acquisto di materiale didattico per le scuole della zona e per la Comunità “Il Sorriso” di Cuasso al Monte. A testimonianza dell’eccellente riuscita del progetto la quantità di stelline e cartelli che hanno abbracciato il presepe e lo accompagneranno nel corso della sua esposizione che durerà sino all’Epifania.


“La nostra amministrazione crede molto nelle occasioni in cui la comunità si raccoglie, condividendo momenti ludici e culturali, invitando nel contempo anche turisti e visitatori a conoscere il nostro grazioso paese. Così nascono le tante iniziative natalizie di quest’anno che proseguiranno fino all’8 gennaio e che sono state realizzate grazie alla preziosissima collaborazione ed originalità di associazioni e singoli cittadini”. Queste le parole con cui il sindaco Jenny Santi ringrazia quanti hanno sostenuto il progetto e hanno contribuito alla sua realizzazione, credendo nella sua valenza artistica e sociale.


Protagonisti indiscussi della giornata: i presepi. La natività sommersa contornata dalle stelline, liberamente visibile grazie a diversi fari sottomarini, è stata illuminata nel pomeriggio alle 16.30, in concomitanza con l’inaugurazione della “Mostra dei presepi” alla quale ha preso parte anche il maestro Astorino, direttore dell’Accademia della Musica di Porto Ceresio, con alcuni cantanti della scuola che hanno intrattenuto i presenti con canti natalizi.


Sempre nel pomeriggio di oggi è stata, poi, presentata anche una delle novità di quest’anno: la prima edizione della “Passeggiata dei Presepi”. Un percorso di una ventina di tappe per visitare a Porto Ceresio alcuni suggestivi presepi posizionati in luoghi pubblici e vivere la magia del Natale. La mappa del percorso è disponibile presso la sala mostre di Piazzale Luraschi, su Facebook alle Pagine “Mostra Presepi Porto Ceresio” e “Biblioteca comunale di Porto Ceresio” o ancora, in alternativa, sull’App My Porto Ceresio.

 

 

 

Please reload

Recent Posts

June 20, 2020

May 6, 2019

Please reload

Archive