© 2023 by  EVENT PRODUCTIONS. Proudly created with Wix.com

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • w-googleplus

Dopo due anni di preparazione, Apnea Life Style debutta in provincia di Varese con un corso pensato per andare oltre la scoperta dell’apnea.

«Il programma vuole mostrare nuovi metodi di gestione del respiro propedeutici al rilassamento, usando l’acqua come veicolo naturale per approfondire la conoscenza del sé», sostiene Fabio Ghezzi, «quindi stile di vita piuttosto che mera ricerca della prestazione sportiva o venatoria».

L’apnea, infatti, era vista tradizionalmente come l’interruzione volontaria del respiro allo scopo d’immergersi per pescare pesci, molluschi o spugne (famose le pescatrici di perle giapponesi). Ora invece si tende a inquadrarla come un’attività psicomotoria che consente di vivere in libertà l’acqua, di “sentire” il proprio corpo, di ridurre il livello di stress. Interessante notare che questa metamorfosi è stata avviata dall’attività pioneristica condotta da Jacques Mayol e proseguita dai nostri Umberto Pellizzari e Gianluca Genoni, eccezionali atleti varesini che alla ricerca dei record assoluti di profondità hanno dischiuso un nuovo modo di interpretare l’apnea.

Lo stesso Fabio Ghezzi, da anni istruttore e guida subacquea per GODiving, ha iniziato a praticare l’apnea in giovane età e dal 2016 ha iniziato a prepararsi per questa entusiasmante avventura, concentrandosi sull’efficienza respiratoria e sull’espansione dei propri limiti piuttosto che sulla ricerca della prestazione sportiva.

 

Il corso Apnea Life Style vuole quindi presentare la disciplina dell'apnea come uno stile di vita mirato alla ricerca del benessere e dell'acquaticità.

«Nulla vieta ai partecipanti di diventare campioni d’immersione in apnea o pescatori subacquei sportivi» prosegue Ghezzi «però questi sono solo alcuni dei possibili sbocchi. Lo scopo principale di Apnea Life Style consiste nel dare fiducia e tranquillità quando ci si trova in acqua e, magari, nella vita quotidiana».

Il corso, che si articola in 8 incontri (tra lezioni teoriche, percorsi di respirazione e rilassamento ed esperienze in piscina), inizierà con la presentazione a ingresso libero del 28 febbraio ore 20 presso Acquaclub (Via Salvo d’Acquisto 2 a Varese). L’attività è adatta per ogni età, a chi vuole scoprire il mondo sommerso, a chi pratica sport legati all’acqua (nuoto, triathlon, immersioni con le bombole, pallanuoto…) ma anche a chi vuole sperimentare nuove sensazioni e allontanarsi dalle tensioni quotidiane.

Per chi lo desidera, con la bella stagione, saranno organizzate delle uscite in mare durante le quali si applicheranno le tecniche apprese nei laboratori e in acque delimitate.

 

Per informazioni: fabio@godiving.itwww.godivingwww.acquaclub.com