Featured Posts

Operazione Blu Pulito: per GODiving «missione (in parte) compiuta»

Per immergersi al freddo nei laghi ci vuole un pizzico di ardimento.

Ancor più se lo scopo non consiste nell’ammirare un bel panorama sommerso bensì nel raccogliere spazzatura.

E se si spera che così gli inquinatori si pentano, più che di coraggio si tratta di sogno.

Eppure, domenica ben 30 subacquei (di età tra i 14 e i 60 anni) sono entrati nel Lago di Lugano per ripulire il fondale sotto al lungolago pensile del bellissimo borgo di Porto Ceresio. Con la partecipazione di due dozzine di volontari terrestri (o, per meglio dire, anfibi) e di tre natanti, probabilmente si è trattato della maggiore azione di pulizia dei fondali compiuta nella provincia di Varese!