Featured Posts

GODiving lancia Operazione Blu Pulito per un lago più vivibile


L’8 aprile a Porto Ceresio (in provincia di Varese) volontari, sommozzatori e terrestri, scandaglieranno le dolci acque del Lago di Lugano alla ricerca di rifiuti abbandonati nelle profondità. Con quest’azione ecologica si interverrà direttamente su sponde e fondali e si cercherà anche di sensibilizzare cittadini e turisti verso la bellezza e la precarietà dell’ambiente lacustre prealpino.

Il gruppo sub varesino GODiving, attivo dal 2006 con corsi di sub e iniziative sociali ed ambientali, ha infatti deciso di ampliare il fortunato abbinamento con Spazzatura Kilometrica dell’Associazione ON puntando a ulteriori promettenti collaborazioni.

Quest’anno, con il nuovo nome caratterizzante di Operazione Blu Pulito, il progetto si è ampliato includendo Sea Shepherd, l'organizzazione internazionale che si occupa della conservazione della vita marina anche su mandato delle Nazioni Unite (www.seashepherd.it). Le nuove partnership non sono terminate: intanto VareseMese (www.varesemese.it), in occasione del programma per i trentacinque anni di attività fornirà la copertura media del progetto insieme a Scubaportal (www.scubaportal.it). Hanno altresì offerto preziosi contributi economici Openjobmetis (www.openjobmetis.it) la prima agenzia per il lavoro quotata in Borsa ed Equity Factory (www.equityfactory.it) società specializzata in consulenza M&A e corporate finance. Di rilievo anche il patrocinio di DAN Europe (Divers Alert Network, il centro leader mondiale nella ricerca per la sicurezza delle immersioni) e quello del Comune di Porto Ceresio.